Andrea Barbanera, medico genovese neo direttore di tutti i dipartimenti ad Alessandria

È un’eccellenza genovese in Italia, vanto per la nostra città, il professor Andrea Barbanera, 51 anni, presidente del Gruppo italiano di Chirurgia Vertebrale della Società di Neuro Chirurgia, consulente presso l’ospedale di Aosta, referente per la Neuro Chirurgia, e direttore della struttura complessa di Neuro Chirurgia dell’ospedale di Alessandria. Struttura sanitaria nella quale, da inizio anno, ha ricevuto il prestigioso ed impegnativo incarico di direttore del Dipartimento chirurgico. Funzione per la quale Barbanera farà da tramite tra tutte le chirurgie dell’ospedale alessandrino, il SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo e la direzione sanitaria del nosocomio della città piemontese.

Oltre a curare i contatti tra le varie specialità e la direzione ospedaliera, il medico genovese, spiega che “mio compito è portare progetti, raccogliere criticità, risolvere questioni non tanto cliniche ma gestionali, sedendo al tavolo con il direttore generale in rappresentanza delle varie chirurgie. Una sfida di cui sono estremamente orgoglioso e stimolato e ringrazio la direzione dell’ospedale per questa opportunità che mi è stata offerta”.

Andrea Barbanera fa il pendolare ogni giorno dalla sua casa nel Ponente di Genova ad Alessandria.

A trasmettergli la passione per la Scienza di Ippocrate è stato suo padre, Mauro Barbanera, insigne e famoso chirurgo, per moltissimi anni medico di eccellenza al Villa Scassi di Sampierdarena, stimato per le sue doti di ottimo medico ma anche per la sua profonda umanità.

Dino Frambati

Fonte: Genova3000